Announcement

Collapse
No announcement yet.

MRCE Dispolok RIVET BUNDLE

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • MRCE Dispolok RIVET BUNDLE

    Ma davvero siete ridotti a vendere scenari e repaint di prodotti DVG ( che non brillano per la completezza) ? Ok, ci sono anche i carri, ma per la casa che ha prodotto una delle rotte più iconiche di Train Simulator ( la Gottharbahn) mi sembra molto riduttivo. E lo scrivo non per sbeffeggiarvi ma perché vi stimo e sono sicuro che potete offrire di meglio! Quando tornerà la Rivet Games che ha pubblicato la GotthardBahn? Un saluto ed una amichevole pacca sulla spalla!

  • #2
    Sono d'accordo........Vi state impegnando troppo per TSW un simulatore che è solo un simulatore di guida e non ha futuro: una perdita di tempo. L'appassionato di treni in generale , colui che il treno non solo vuole pilotarlo, ma anche viverlo, preparalo modificarlo, quello che ha abbandonato il plastico perchè era stufo di vedere girare il trenino elettrico sempre sullo stesso percorso per ragioni di spazio: non acquisterà mai TSW, in quanto non ha le libertà che cerca.

    Comment


    • #3
      Ciao a tutti,

      posso capire che questi pacchetti possano sembrarvi poco. Il fatto è che possono servire come pendant in attesa del prossimo grande rilascio, forse avrete visto la roadmap di TSW2.

      simoselva73 perché ritieni che TSW non abbia futuro? Penso anche che non sia riducibile ad essere solo un simulatore di guida con poca libertà, il potenziale (che sta iniziando ad esprimersi) è enorme, e crediamo quindi anche che sia ragionevole fare sempre più il "salto generazionale" da Train Simulator a Train Sim World.
      Ad esempio, se qualcuno di voi ha provato la Arosa Line sia su TS che su TSW2 avrà potuto saggiare direttamente ciò che il simulatore di nuova generazione può offrire. Poi, certamente, sotto alcuni punti di vista può essere ancora un pochino acerbo, ma la strada è sicuramente promettente.

      Comment


      • #4
        Mi spiace ma secondo me TSW non ha futuro, almeno per quanto riguarda il vero amante del mondo ferroviario, colui che è passato daL plastico alla simulazione. Personalmente ho acquistato un PC con lo scopo di installare TSW ma poi quando mi sono accorto delle limitate libertà di gioco, non ho proceduto all'acquisto. Forse non è cosi per chi ama esclusivamente la simulazione, ma ripeto che chi come me è ha messo i trenini elettrici in vetrina, se il futuro è TSW, presto riprenderà i suoi trenini e costruirà un nuovo plastico. Se TWS potrà essere integrato a Train Simulator forse avrà qualche possibilità.

        Comment


        • #5
          Ma per limitate libertà cosa intendi? La mancanza di un editor, di mod, ...?
          Quel settore certamente al momento è ancora work in progress, su questo posso darti ragione, ma non vuol dire che non arriverà mai, anzi...

          Comment


          • #6
            Originally posted by matteomo View Post
            Ma per limitate libertà cosa intendi? La mancanza di un editor, di mod, ...?
            Quel settore certamente al momento è ancora work in progress, su questo posso darti ragione, ma non vuol dire che non arriverà mai, anzi...
            Se, e qui è d' obbligo, TSW2 uscirà con un editor aperto al pubblico, come quello di Train Simulator, allargando di fatto l' offerta ma anche le possibilità per l' utente finale ben venga, ma al momento anche io lo vedo solo come un bel gioco. Senza troppi giri di parole, sappiamo tutti che una buona parte del successo che ha avuto Train Simulator è quello di potersi costruire la propria rotta home made. Fin dalle mie prime esperienze con Train Simulator nel 2013 ho sognato di posare i miei binari, la mia segnaletica le mie montagne esattamente come si fa su un plastico ferroviario, ma dentro al pc. Nel frattempo però è in arrivo un nuovo simulatore ferroviario che promette L' SDK, oltre ad un motore grafico molto usato anche nella simulazione e questo potrebbe spostare l' attenzione e l' interesse delle community più attive, ma anche più spendaccione, che con TSW e poi con TSW2, hanno preso una grande batosta. Vedremo, personalmente ho investito poco su TSW in attesa dell' editor, quando poi è stato annullato ho smesso di investire su TSW, tantomeno su TSW2. Probabilmente un singolo non sarebbe in grado di creare contenuti per TSW2 ma un piccolo team, magari di amici appassionati potrebbe, l' idea di non poterci nemmeno provare è fortemente limitante

            Comment


            • #7
              Hai centrato il problema.......in tutto. Aggiungo di più: non è intenzione di DTG aprire un editor con TSW, regola di mercato!

              Io al momento continuerò con Train Simulator, magari mi accontento......ma sono solo un appassionato di treni: per mè è sufficiente.
              Last edited by Jasper_Rivet; 06-28-2021, 03:45 PM.

              Comment


              • #8
                Ciao a tutti,

                discussione interessante qui - il che mi rende personalmente molto felice.

                Prima di tutto, riguardo ai pacchetti di compiti: Il nostro obiettivo con questi pacchetti di compiti è quello di fornire prodotti già esistenti con un divertimento aggiuntivo sotto forma di pacchetti di compiti. Inoltre, offriamo un bundle di pacchetti di compiti e il rispettivo prodotto (locomotiva o add-on di binari) per fare un'offerta interessante ai clienti che non possiedono ancora entrambi. Questi pacchetti di compiti sono sviluppati da un partner (come facilmente visibile nelle informazioni sul prodotto), quindi non rallenta in alcun modo la creazione di contenuti di noi, il team Rivet Games.

                Sull'editor di TSW: È un discorso difficile: mi piace TSW e ci passo anche del tempo privato. A livello personale, non sento la mancanza dell'editor, perché gioco per rilassarmi e staccare la spina. Per costruire, c'è Trainz (con multiplayer, tra l'altro), per esempio.
                Detto questo, posso capire la frustrazione per la mancanza di un editor. Ma (e lo dico con la mia conoscenza dello sviluppo dell'Unreal Engine), l'argomento che è semplicemente troppo complesso per gli hobbisti non è purtroppo così sbagliato. Certo - ci sarebbero persone capaci, ma come azienda devi poi soppesare se vale la pena di sviluppare un editor di comunità allora.

                Scusa se ho tradotto con un traduttore online, non parlo italiano....
                Last edited by matteomo; 06-29-2021, 11:03 AM. Reason: Miglioramento della traduzione

                Comment


                • #9
                  Non c'è peggior sordo chi non vuol sentire.....................Primo: la mia argomentazione è personale, non obbligo nessuno a seguirmi.
                  Secondo, ho fatto un investimento con Train Simulator e non vedo per quale motivo dovrei cambiare simulatore, per avere solo una grafica migliore(?), percorsi molto corti e non avere un editor. Terzo il pubblico sembra ancora molto interessato a Train Simulator, tanto è che gli utenti di questo sono ancora molto superiori a TSW. Quarto cosa c'entra Trainz. Quinto e ripeto, sono un'appassionato di treni non di simulazione, Train Simulator è sufficiente, potrebbe essere solo migliorato, magari integrato con TSW.........Per me TSW è solo una perdita di tempo e un'investimento sbagliato.

                  Comment


                  • #10
                    simoselva73 si trattava solo di una spiegazione, non vogliamo in alcun modo denigrare il tuo punto di vista...

                    Allo stesso punto, c'è chi però è interessato alla simulazione e quindi per queste persone ha del senso passare a TSW2 anche se non c'è un editor, in definitiva si tratta solamente di che tipo di esperienza di gioco si vuole avere. Allo stesso tempo, per il produttore è vantaggioso offrire ciò che molti utenti cercano, penso di non stupire nessuno se dico che probabilmente la fetta di giocatori che si interessa all'aspetto "ludico" vero e proprio e che non ha il tempo e/o la voglia e le capacità per immergersi a fondo nella parte più creativa sia maggiore della fetta dei content creator, il che non vuol dire certo che non vadano accontentati anche loro, certo, ma come Jasper_Rivet ha detto ci sono ancora degli ostacoli a portare un editor perché si rivelerebbe piuttosto complesso.
                    Il fatto che ci sia un interesse ancora per Train Simulator è certamente vero, ma questo non vuol dire che sia necessario pregiudicare lo sviluppo di nuovi prodotti e DLC per questi ultimi, solo così si pongono le basi perché si possa progredire.
                    Trainz era semplicemente un esempio di simulatore ferroviario maggiormente improntato verso la creazione, tutto qui.
                    Per concludere, capisco il tuo punto di vista, ma considera sempre che ci sono molti fattori che entrano in gioco nel mondo videoludico: a volte può essere frustrante non vedere le proprie aspettative o i propri desideri realizzati, ma questo non preclude la possibilità che possano esserlo in futuro.

                    Comment


                    • #11
                      Grazie per l'interesse.......Ora aspetto ancora qualche contenuto x Train Simulator: almeno finire la rete delle Rhb......................con Train Simulator è fattibile!

                      Comment


                      • #12
                        Tanto per buttare un po' di benzina sul fuoco (si scherza eh)
                        Quando Dovetail presentò il primo TSW, speravo fosse un sequel di TS/Railworks, quindi stesse caratteristiche ma tecnicamente più evoluto... e invece ci siamo trovati con l'avere due prodotti offerti in parallelo con differenti pro e contro (che non sto a elencare perché li conoscete tanto quanto me).
                        Certo, l'utente poi può scegliere quale dei due fa più al caso suo, ma sinceramente avrei preferito un "railworks 2" invece del continuare a proporre in simultanea 2 (diventati 3 con TSW2) prodotti, finendo per dividere l'utenza su più titoli.
                        Non a caso il primo TSW l'ho saltato e se mi sono deciso ad acquistare TSW2 è solamente perché ho visto che qualcosa si stava muovendo sul fronte RhB (mia grande passione) ma è chiaro che poi mi alterno tra i due titoli in base a cosa voglio vare e dove voglio girare. Magari avrò buttato via dei soldi perché TSW2 non decollerà mai del tutto, ma nessuno vede il futuro, quindi aspettiamo e vediamo.

                        Ma fatta questa lunga premessa, penso che bisogna tener conto di alcuni aspetti:

                        - siamo nel 2021 e un minimo di progresso tecnologico nei simulatori ci vuole.. altrimenti tanto vale che vendiamo i nostri PC, ne compriamo altri obsoleti con Windows XP, ci installiamo sopra MSTS e fine del discorso. Train Simulator 20xx ha un editor fantastico, un catalogo di DLC vastissimo, un sacco di mod free reperibili in rete, ma a livello tecnico è un titolo morto già da parecchi anni (a cui cambiano il nome di anno in anno, ma a livello di sviluppo è un bel po' che non si muove nulla). Del resto non dimentichiamo che con il nome Railworks era uscito nel 2009 (secoli in campo videoludico) e che comunque usava una versione rivisitata dell'engine di Rail Simulator del 2007.

                        - il problema però è che se "noi" ci fossilizziamo su TS 20xx "perché TSW non ha futuro, fa schifo, non ha l'editor, ecc ecc" chi glielo fa fare a Dovetail di mettere mano a TSW2 per aggiungere editor e affini, o un domani fare un TS2/RW4 invece di sfornare un TSW3, se tanto per quelli che vogliono l'editor, Dovetail continua a fare soldi con un prodotto di 12 anni fa?
                        E similarmente, meno noi consideriamo TSW2, meno incentivi ha Dovetail nell'aggiungere le feature di cui lamentiamo la mancanza.

                        - di conseguenza capiamoci, non sto dicendo "correte tutti a comprare TSW2 e tutti i suoi DLC" perché se come titolo/caratteristiche non fa per voi, c'è poco da fare. Però non lamentiamoci se i produttori di tratte e rotabili come Rivet sfornano prodotti per TSW2. Anzi, bisognerebbe esserne felici, perché se dopo quei 4 DLC messi in croce del primo TSW, finalmente TSW2 iniziasse a ingranare (e diciamolo: buona parte del successo di un sim è data dalla disponibilità di espansioni) non può che essere un bene, perché se TSW2 prende la strada giusta, aumenta la sua utenza ecc, aumentano anche le possibilità che Dovetail decida di supportarlo più di quanto non abbia fatto finora.

                        - e qui ribadisco: sono il primo a riconoscere che TSW2 al momento ha delle carenze non da poco se confrontato con TS 20xx, ma allo stesso tempo bisogna essere onesti e riconoscere che TS è un titolo obsoleto.. e non stiamo a raccontarci la solita favoletta del tipo "eh ma è un simulatore, non può avere l'engine strafigo, il graficone ecc" perché non regge più (altrimenti il nuovo MSFS non dovrebbe esistere ). Ma a parte questo, non è solo una questione di grafica in se, ma anche di supporto del nuovo hardware, di nuove librerie.. ecc ecc.
                        Qualcosa di un po' più moderno ci vuole.. e guardandosi in giro, l'unico prodotto che offre un po' di modernità è appunto TSW2 (per cortesia non venitemi a dire che sarà SimRail o roba varia su Unity...). Ma come dicevo prima, tutto dipende dal riscontro tanto dell'utenza quanto dei creatori di tratte, quindi visto che forse è la volta buona che le cose si muovono nel verso giusto sotto questo aspetto, non mettiamoci a fare i lamentoni.

                        p.s. poi lo so che per i patiti di simulatori cambiare da un sim all'altro è una cosa sempre traumatica, probabilmente più di un eventuale passaggio da analogico a digitale sui plastici, ma prima o poi un cambio è necessario. Ci siamo già dimenticati ai tempi quando l'unico vero duro e puro simulatore era MSTS e Railworks era visto come il male assoluto, un prodotto senza futuro schifato dai puristi perché era solo un giochino con la grafica bella e non un simulatore? Sarei curioso di sapere quanti di quelli che facevano tali affermazioni ad oggi continuano a girare assiduamente su MSTS/Openrails.
                        Se domani tirassero fuori un TS2 (features di RW su engine di TSW2, o ancora meglio un nuovo engine proprietario sviluppato ad hoc) ci metterei la firma e disinstallerei subito TSW2, ma visto che difficilmente accadrà, personalmente spero di vedere sempre più tratte per TSW2 da parte di Rivet (e altri produttori) e che questo possa portare alla luce il potenziale inespresso del titolo.

                        Comment


                        • #13
                          LostHorizon grazie per questo approfondito contributo, che ritengo assolutamente valido e che sottoscrivo pienamente.

                          Comment


                          • #14
                            LostHorizon Ti dimentichi una cosa importante...........MSTS era praticamente gratuito, con Railworks/Train Simulator e tutti i suoi DLC di soldoni ne sono stati investiti tanti.

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by simoselva73 View Post
                              LostHorizon Ti dimentichi una cosa importante...........MSTS era praticamente gratuito, con Railworks/Train Simulator e tutti i suoi DLC di soldoni ne sono stati investiti tanti.
                              vero, MSTS non aveva la valanga di DLC a pagamento di RW/TS, molto del materiale (ma non tutto) era amatoriale (con tutti i pro e contro del caso) e quindi disponibile gratuitamente (come era per rotabili e tratte italiane ai bei tempi di RW) ma non vedo come questo influisca sui discorsi fatti.

                              Comment

                              Working...
                              X